Si può essere bravi a dipingere una casa, una montagna, un albero o qualsiasi altra cosa; si può arrivare alla perfezione, tanto da farli sembrare veri, ma questo alla fine significa soloessere bravi a dipingere. La pittura, la mia pittura è ben altro, è una scelta di vita, una ricerca di se stessi, uno scrutarsi dentro e far fluire sulle tele l’intensità di quelle emozioni e di quei sentimenti che gli altri non vedono e non conoscono, è un’esprimere se stessi sfruttando il gesto tecnico e facendosi trasportare da sfumature incantate di un lago o di una notte imbiancata di neve. Questo è ciò che quotidianamente, con tenacia, cerco di mettere in pratica al fine di realizzare dipinti che mi diano l’appagamento che deriva dalla consapevolezza di aver trasmesso un’emozione.

Pittore autodidatta nasce il 16-02-1961 a Bellano, paese incastonato tra lago e montagne, in un meraviglioso territorio a cui altri paesi come Bellagio, Varenna, Lecco, Como  eccetera… danno ulteriore lustro.
Attratto dalla bellezza dei suoi luoghi e con infinito amore per l’arte, decide con caparbietà e dedizione, di dipingere, con la sua pittura ad olio, questi meravigliosi paesaggi, incantevoli incontri tra l’opera della natura e quella dell’uomo.
Da allora, e sono più di 20 anni, riesce ad esprimere con le sue opere, approfondendo e affinando sempre di più tecnica e stile, la propria arte.
Nei suoi dipinti riesce a riflettere il suo animo mentre la mente ed il cuore attingono emozioni meravigliose. Da anni le sue opere vengono vendute in tutto il mondo e fanno parte di collezioni d’arte private. Roberto è orgoglioso e felice nell’immaginare le sue opere, disseminate in tutto il mondo, trasmettere ogni giorno a tante persone le stesse emozioni da lui vissute nella loro creazione.
Questo lo appaga di tutti gli sforzi compiuti e lo incita a proseguire nella sua opera di “trasmissione del bello”.